lunedì 22 ottobre 2007

Nostalgia



Tra le cose che piu' mi mancano di Tokyo metterei al primo posto Book off e Dorama, visto il costo dei libri da queste parti, le ingenti spese di spedizione per farseli arrivare via posta e l'estrema carenza di libri in giapponese (T., dopo aver letto e, a volte, riletto tutti i romanzi che si era portato, si e' ridotto a leggere Ema!)
Poi mi sa che vengono i konbini e i supermercati con quei magnifici piatti gia' pronti.
Grazie a un ben fornito negozio coreano, pero', si possono trovare anche a Dunedin quasi tutti gli ingredienti per cucinare giapponese. E, soprattutto, si scopre che ci sono degli ingredienti coreani assolutamente identici a quelli giapponesi, ma che costano meno della meta'.




Ieri sera sushi di salmone e oden, per una cena con il nostro vicino.
Il mio contributo alla cena e' stato sventolare il riso per farlo raffreddare. Un ruolo assolutamente fondamentale per la buona riuscita del sushi.



Adesso mangeremo oden per almeno 3 giorni!

15 commenti:

tokidoki ha detto...

>"sventolare il riso per farlo raffreddare. Un ruolo assolutamente fondamentale per la buona riuscita del sushi."
E' assimilabile al ruolo di chi gira la polenta nella cultura lombarda?
^_^

zazie ha detto...

@ Tokidoki: scherza, scherza, ma sappi che il "menatore di polenta", cosi' come il "raffreddatore di riso" non sono ruoli che chiunque puo` svolgere ;-)

tokidoki ha detto...

^__^

ti assicuro che, malgrado la mia ironia, ho grande rispetto per entrambi!(Soprattutto se poi posso mangiarmi la polenta o il sushi).

tokidoki ha detto...

P.S. Ehi Zazie, com'è che non sei su http://www.anobii.com?

zazie ha detto...

@Tokidoki: mi e' venuta voglia di mangiare polenta ;-). Non sono su anobii perche' non ho la pazienza (e il tempo) di inserire tutti i libri + commento. Ma adesso sono piu' libera, quindi ci penso. Sono su facebook, pero'.

tokidoki ha detto...

"Facebook"? Come mai non ne so niente di questo "facebook"? Sei un passo più sempre avanti! ;-)
Comunque su aNobii basta mettere l'ISBN e il gioco è fatto...e poi posso esportare la lista di tutti i miei libri. Forse non mi servirà mai, ma è una "ossessione classificatoria" che ho sempre avuto.
Polenta eh?
A me una "caponata"...

zazie ha detto...

@Tokidoki: ti mando subito l'invito per facebook via mail. Io ho iniziato almeno un paio di database con i miei libri, ma non sono mai riuscita a finirli, anche se mi piacerebbe molto averli. Si', sono anch'io vittima dell' "ossessione classificatoria" ;-)

stefy ha detto...

Sabato ho finalmente trovato un Asian Food Shop a Trento (dove abita il moroso)...questo mi aiuterà molto la cronica nostalgia che provo verso il cibo giapponese. Per ora ho portato a casa due scatole di riso al curry già pronto e una confezione di yokan da mangiare col te verde. Poi mi organizzerò per forniture più consistenti...^_^

sonia ha detto...

Zazie come ti trovo in facebook? Da ieri ci sono anche io! Anche se non ho ancora capito cosa è! ;)
Mi sembra una specie di Msn più facile e immediato...ci ho preso?!?!?
sonia

zazie ha detto...

@Stefy: scusa il ritardo. Noi andiamo ogni settimana a fare rifornimento nel negozio coreano. Il gestore ormai ci saluta in giapponese :-)
@Sonia: non riesco a mandarti un messaggio privato perche' non sono iscritta a splinder. Ho inserito nel mio profilo l'indirizzo email. Se mi scrivi ti do il mio nome e ci possiamo "incontrare" su facebook :-). All'inizio ho fatto un po' fatica a capire tutte le funzioni di facebook, ma adesso mi diverto. Rispetto a MSN la chat e' meno immediata, ma e' piu' facile inserire foto, video o scambiarsi messaggi veloci. Io ho ritrovato amici che non sentivo da anni!

Panzallaria ha detto...

sono assolutamente d'accordo sull'importanza del ruolo dello sventolatore.

io nel mio piccolo lavo i piatti: altro ruolo fondamentale nello svolgimento di un'ottima cena

;-)

panz

zazie ha detto...

@Panz: grazie per la solidarieta', finalmente qualcuno che apprezza il mio ruolo :-)

Slim ha detto...

Zazie mi fai venire in mente i tempi dell'universita' quando dividevo la casa con altre 3 matte. Si faceva a turni per cucinare ma una delle 4 non sapeva neanche bollire un uovo.
Allora lavava i piatti o veniva chiamata in cucina a fare l'assistente:sbuccia patate,grattugia formaggio, pela carote e naturalemten i piatti da lavare.
Pero' il tuo ruolo di sventolatore e' decisamente molto piu' importante di quello della mia amica senza dubbio eh!!

zazie ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
zazie ha detto...

@Slim: giusto per spezzare una lancia in mio favore, io se mi impegno riesco a fare qualcosa (questa sera ho preparato un discreto filetto di merluzzo al pomodoro, coriandolo e timo), ma se vivo con uno che ama cucinare (ed e' bravo a farlo e ha piu' tempo di me in questo periodo) perche' impedirgli di farlo? ;-)