mercoledì 14 novembre 2007

Mon boulot

"- Moi, déclara Zazie, je veux aller à l'école jusqu'à soixante-cinq ans.
- Jusqu'à soixante-cinq ans? (...)
- Oui, dit Zazie, je veux être institutrice.
- Ce n`est pas une mauvais métier, dit doucement Marceline. Y a la retraite. (...).
- Retraite mon cul, dit Zazie. Moi c`est pas pour la retraite que je veux être institutrice. (...)
- Alors? Pourquoi que tu veux l'être, institutrice?
- Pour faire chier les mômes (...). Je serai vache comme tout avec eux. Je leur ferai lécher le parquet. Je leur ferai manger l'éponge du tableau noir. Je leur enfoncerai des compas dans le derrière. Je leur botterai les fesse. Parce que je porterai des bottes. En hiver. Hautes comme ça (geste). Avec des grands éperons pour leur larder la chair du derche.
- Tu sais, dit Gabriel avec calme, d'après ce que disent les journaux, c'est pas du tout dans ce sens là que s'oriente l'éducation moderne. C'est même tout le contraire. On va vers la douceur, la compréhension et la gentillesse. (...) D'ailleurs, dans vingt ans, y aura plus d'institutrices : elles seront remplacées par le cinéma, la tévé, l'électronique, des trucs comme ça.
- Alors, déclara-t-elle, je serai astronaute.
- Voilà, dit Gabriel approbativement. Voilà, faut être de son temps.
- Oui, continua Zazie, je serai astronaute pour aller faire chier les Martiens."

Raymond Queneau, Zazie dans le métro.

Le lezioni sono terminate a inizio ottobre e ho appena finito la correzione degli esami. E adesso sono in terribile ritardo per le due conferenze di fine mese. Quasi quasi cambio mestiere.

12 commenti:

squa ha detto...

Mi sono appena decisa a richiedere Zazie dans le metro in biblioteca!
Pero' tu non fare tutte quelle cose brutte ai ragazzini ! ;)

sonia ha detto...

Io ammetto di averlo letto in italiano. Però magari nel futuro (non prossimo) ci starà anche in francese!
sonia

gi0 ha detto...

Ciao carissima, un saluto al volo per dirti che i piedi mi son tornati a prudere di brutto, mi sono licenziato, ed ora sono ad Hong Kong!
Il ritorno e' previsto fra una quarantina di giorni da Bangkok
In mezzo... chissa'... ti terro' aggiornata.
Appena ci sara' il tempo il blog mandalini.noblogs.org tornera' a vivere dignitosamente.
Intanto un bacio dal mar del sud della cina ;)

zazie ha detto...

@Squa: io l'ho ritrovato l'atro giorno tra i miei libri, non ricordavo neanche di averlo portato.
No, no, io sono buonissima :-)
@Sonia: il francese di Queneau mi piace molto, se ti capita prova a leggerlo in originale.
@ Gi0: ciao carissimo. non riesci a fare un salto anche quaggiu'? Ma usi ancora lo stesso email? Provo a lasciarti un messaggio per facebook. Un abbraccio e buon viaggio.

Slim ha detto...

Sai che questo libro me lo fece leggere il mio fidanzatino, quello che mi porto' in Giappone e poi a girare il mondo insieme?

(Chiedero' a Matty a proposito della sistemazione cosi' ti dico in anteprima com'e'.
Comunque la ANU ha anche un locale enorme con pub, night club e ristorante su 3 paini. E c'e' anche un sacco di vita..almeno mi hanno detto)

Slim ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
zazie ha detto...

@Slim: missione compiuta, adesso ti scrivo un email.

Mitì ha detto...

Sei frenetica come me! ;-*

comidademama ha detto...

Che bello un po' di sana vita lavorativa, dimmi tu se mi deve venire la malinconia di correre

^_^

zazie ha detto...

@ Comida: mi stai prendendo in giro? io sono gia' stanca della sana vita lavorativa ;-)

comidademama ha detto...

assolutamente no, mi manca avere un po' l'acqua alla gola, che ci devo fare, sono fatta male!

squa ha detto...

Zazie,
letto, il libro, e omaggiato!
Sento di ringraziarti per avermi spronata! Mi piacque moltissimo!!