domenica 6 maggio 2007

GIANTS VS SWALLOWS


Venerdì 4 maggio. Partita di baseball Giants VS Swallows (Yakult) al Tokyo Dome. Hanno vinto i Giants (mi sembra) ma non so il risultato.

Per i primi venti minuti di partita ho visto solo teste. Essendo un giorno festivo (ex- kokumin no hi 国民の日, festa del popolo, da quest’anno midori no hi みどりの日, festa del verde)i biglietti erano tutti esauriti e abbiano trovato solo biglietti per i posti in piedi.

Per fortuna dopo un po’, abbiamo trovato un’entrata incustodita e ci siamo accaparrati alcuni posti vuoti tra le prime file. ^-^;

Non che mi interessasse particolarmente la partita, ma stare seduta con una visuale più ampia è decisamente meglio che rimanere in piedi tre ore schiacciata tra la folla.

Sì, tre ore, perché le partite di baseball durano TRE ORE... e sono, francamente, noiosissime, perché non succede nulla, ad ogni nuovo battirore sparano ad altissimo volume terribili canzoni pop (ogni battitore sceglie la sua, pessimi gusti, tutti!) e perfino le ragazze pon-pon erano scoordinatissime.

Però ho pensato ai fumetti di Charles M. Schulz e finalmente ho capito la terminologia oscura delle partite di Linus e Charlie Brown.


Ieri, sayonara party in un ristorante italiano dalle parti di Shinjuku 新宿. Nella confusione dei saluti mi sono dimenticata di scattare fotografie. Spero che qualche amico me ne spedisca qualcuna.

Oggi di nuovo bagagli. Domani si spedisce tutto via nave e fino alla partenza dovremo adattarci a una situazione da accampati e a piatti e bicchieri di carta. Ma nel giro di qualche mese ci sistemeremo, questa volta si spera almeno per qualche anno.


1 commento:

stefy ha detto...

Le regole del baseball han provato a spiegarmele più volte e in più lingue, ma non ha mai funzionato.